Dal 3 al 6 Agosto torna Rock in the Casbah a Sanremo

Al via la 23esima edizione in Piazza San Costanzo

Al via l’edizione 23 di Rock in the Casbah, che segna il ritorno della rassegna nel cuore della Pigna, in piazza San Costanzo.

Prima serata mercoledì 3 agosto con il tributo ad Amedeo Grisi, amato compositore e chitarrista scomparso lo scorso febbraio dopo una lunga lotta contro la Sla. Vari artisti sul palco in omaggio al ricordo del collega: Ramon Rossi, Monia Russo, Marisa Fagnani, Giovanni Tozzi, Alice Grisi, Angela Vicidomini, Alessio Briano, Giulia Pia, Andrea Biancheri, Max Caldarelli, Enzo Cioffi, Raffaele Arieta, Larry Camarda, Berben Band. La resident band è composta da Zack Il Bianco, Mauro Vero, Max Matis, Gianni Martini, Fabrizio Barbera, Steve Foglia.
La serata vedrà anche l’intitolazione di una targa in memoria di Amedeo Grisi nella ex chiesa di Santa Brigida dove nel 2018 il cantautore sanremese duettò con Claudio Baglioni.

Giovedì 4 agosto ecco Graziano Romani, fondatore dei Rocking Chairs e definito come “la miglior voce rock italiana, degna di uno shouter del profondo sud degli States con la pelle nera”. Sul palco ci saranno anche il rapper ponentino Alex Antonov, Gei, e le band I Lupi e The Wavers 51 con il loro progetto dedicato a Bowie, The Cures e alla new wave anni ’80 in generale.

Venerdì 5 agosto, la terza serata ospiterà la proposta originale del cantautore imperiese Eugenio Ripepi; quindi i Claynuts, giovane quartetto di musicisti locali, il punk-rock dei Dead Pony Club, la band sanremese pop rock cantautorale Filodiretto e infine GiniPaoli, collettivo musicale dalle sonorità contaminate e fortemente attuali .

Gran finale sabato 6 agosto, con un ultimo appuntamento ricco di artisti e novità. Si apre già alle 19.30 con un aperitivo folk grazie alla band Tanakh new Folk. Segue in serata la band 4centesimi, progetto cantautorale di Luigi Arieta e Diego Pignotti che affonda le proprie radici proprio nel cuore della Pigna e nella canzone italiana.
Headliner di questa ventitreesima edizione, Filippo Graziani, figlio del noto cantautore Ivan, che si esibirà proprio con la band guidata dal fratello Tommy. Autore e chitarrista, Filippo, ha diviso il palco con grandi artisti come Renato Zero, Vibrazioni, Morgan, Negramaro, Nicolò Fabi, Max Gazzè. Negli anni ha saputo affermarsi con un’ottima produzione conquistando importanti riconoscimenti tra cui la targa Tenco 2014 come miglior disco esordiente.

Dj Slavo sarà protagonista dei dj set con la consueta complicità di Simone Parisi alias RadioMandrake che presenterà tutte le serate, coinvolgendo il pubblico di RITC con la sua personale interpretazione di “radio” in diretta.

Le riprese video trasmesse in diretta saranno di Simone Caridi e Simone Sarchi.
Audio-luci a cura di Vibra service. Il servizio bar, organizzato da Associazione Fare Musica, sarà attivo in tutte le sere della manifestazione.

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.