“Passami l’olio” a Civezza

Il 2 Ottobre torna l’appuntamento con il trekking e le degustazioni nell’entroterra

Ritorna l’appuntamento mensile nel borgo di Civezza, dove si potrà conosce il borgo con l’urban trekking, la visita all’antico frantoio ora forum Ricca e il carugio Bajadonne, dove ci si potrà promettersi amore eterno, il ponte Milvio di Civezza.

Trascorrere un pomeriggio fra case di pietra affacciate sul mare e sull’anfiteatro di ulivi alla scoperta della storia e delle piccole curiosità di una comunità contadina ancora viva e operosa. La manifestazione, oltre che a far conoscere Civezza, ha l’obiettivo di far degustare il prodotto principe: l’olio extravergine di oliva taggiasca, non solo alimento gustoso e naturale, ma anche vera e propria fonte di sostanze nutritive.

Conoscenza, tradizioni e alimentazione si intrecciano intorno ad un protagonista d’eccellenza: l’olio di Civezza e i suoi derivati. La passeggiata termina nel salone della Chiesa dedicata a San Marco, alla base del campanile un tempo torre antibarbaresca, dove Federica Novelli e Ignazio Gusciglio, agricoltori della zona, ci faranno gustare l’oro di Civezza, i prodotti della terra che coltivano con tanta dedizione.

L’evento tornerà in primavera per salutare la nuova stagione e degustare l’olio nuovo.

Tags: , , ,

I commenti sono chiusi.