“Pitture da illuminarsi alla notte”

Inaugurata all’oratorio di San Pietro di Imperia mostra di “cartelami” diffusa sul territorio

 Presso l’Oratorio di San Pietro, al Parasio di Porto Maurizio è stata inaugurata la nuova mostra realizzata dall’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Albenga-Imperia nell’ambito del progetto di valorizzazione Formae Lucis, “Pitture da illuminarsi alla notte”. La mostra, visitabile fino al 15 settembre 2021, è diffusa sul territorio diocesano e dedicata all’arte effimera dei cartelami, apparati scenografici utilizzati per i riti della Settimana Santa.

Dodici le tappe sul territorio di Imperia e Savona per un’esposizione che, curata da Alfonso Sista, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona e don Danilo Galliani, vede la collaborazione con il critico d’arte Francesca Bogliolo e con il restauratore Giorgio Gavaldo, e si avvale del contributo della Fondazione De Mari di Savona. I cartelami torneranno a farsi ammirare dal pubblico ad Albenga, Imperia, Civezza, Vasia, Cosio D’Arroscia, Acquetico, Andora, Laigueglia, Zuccarello, Ligo, Toirano e Borgio. Le opere esposte risalgono all’epoca barocca e sono per lo più realizzate a olio o tempera su cartoni, sagome di legno o metallo. Rappresentano la testimonianza di una liturgia andata quasi dimenticata che li vedeva parte di scene teatrali arricchite di musiche e canti durante le quali erano recitati e narrati episodi evangelici del Triduo Pasquale, con particolare attenzione alla Passione di Cri­sto.

Sacre rappresentazioni che si servivano dei cartelami come cornici sceniche removibili, “apparati effimeri” il cui scopo era di consentire al fedele di evocare ed entrare sempre più nel mi­stero celebrato recitando o assistendo da spettatore alla scena.

Contestualmente all’evento è stato presentato il catalogo ufficiale Pitture su cartelami da illuminarsi alla notte. Sacre rappresentazioni e apparati per il tempo di Passione nella Diocesi di Albenga-Imperia, a cura di Alfonso Sista. I dettagli sugli orari di apertura delle strutture saranno presenti sul sito di Formae Lucis www.formaelucis.com

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.